Perizia incendio appartamento casa

Hai subito un danno da incendio all’appartamento o in casa?

Una Perizia Incendio Appartamento è una delle prime cose da procurarsi per ottenere un miglior rimborso dall’assicurazione o da chi ha cagionato il danno! scopri come e perché ti può esser utile una perizia incendio appartamento o casa.

PERIZIA DI PARTE PER DANNI DA INCENDIO – UTILE PER LIMITARE I DANNI GRAVI AL TUO PATRIMONIO ED OTTENERE IL MIGLIOR RISARCIMENTO DANNI DA INCENDIO
Perizia per danni incendio appartamento o casa: vediamo a chi va chiesto il risarcimento del danno da incendio e come si fanno a quantificare i danni economici. Il ruolo del perito esperto in incendi di parte e i costi.

Cos’è una perizia per danni incendio appartamento o casa?

CTP perizia danni incendio appartamento casa
Un CTP (Consulente Tecnico di Parte con la sua perizia per danni da incendio in appartamento o casa può farvi ottenere il massimo del risarcimento danni da incendio.

La perizia per danni da incendio è un documento che riporta la relazione tecnica danni incendio, redatta da tecnici esperti nel ramo incendi, che permette di valutare le cause dell’incendio e l’entità dei danni da incendio subiti all’appartamento o casa a causa di eventi come l’incendio che ha coinvolto la propria abitazione, la casa o altri beni.

Se la perizia danni incendio appartamento, accerta che la natura del danno subito lo permette, si potrà procedere (per via amichevole in maniera stragiudiziale, legale o tramite copertura della polizza di assicurazione) alla richiesta del risarcimento economico del danno subito.

Per coloro che hanno stipulato contratti di assicurazione, la perizia per danni da incendi appartamento o casa può essere dunque considerata anche come uno strumento indispensabile che serve sia ad attivare la polizza assicurativa sul rischi incendio (attraverso la quale stabilire l’entità e la natura di danni e risarcimenti possibili).

A cosa serve la Perizia per danni incendio appartamento o casa?

La perizia per danni in appartamento o casa serve principalmente a stabilire:

  • Le cause del danno subito ovvero le cause dell’incendio all’appartamento (cosa ha provocato l’innesco dell’incendio, a cosa è dovuto il danno? Quali sono state le conseguenze dell’incendio?).
  • L’entità dei danni che l’incendio ha provocato all’appartamento e al suo contenuto.
  • La responsabilità del danno da incendio (chi è il responsabile del danno subito? Il proprietario? Il vicino di casa? Altri soggetti esterni?).

Se le indagini condotte dal perito di parte esperto in incendi confermano che i danni subiti sono coperti dall’assicurazione o che la responsabilità del danno da incendio subito è di terzi, allora si potrà procedere con la richiesta del risarcimento del danno provocato dall’incendio (per vie legali o con constatazione in contraddittorio con altri periti o con il perito dell’assicurazione).

Se vi siete affidati ad un perito di parte esperto in danni da incendio questi potrà definire, in collaborazione e contraddittorio con il perito nominato dalla compagnia di assicurazione, il massimo indennizzo possibile per voi.

Cosa fa un perito di parte ne abbiamo già parlato, ma è bene ricordare che senza un vostro perito di parte l’assicurazione cercherà di proporvi un indennizzo molto più basso del reale danno patito. Inoltre il costo del vostro perito di parte esperto in danni da incendio è spesso coperto dalla polizza stessa che vi rimborserà tutto o buona parte del suo costo.

Costo che comunque verrebbe ripagato dal maggior indennizzo del danno da incendio che riuscirete ad avere con il suo intervento esperto.

La Perizia incendio appartamento o casa deve essere una perizia semplice o perizia giurata?

Esistono due tipi di perizie in caso d’incendio: quella semplice e quella giurata.

Se vuoi approfondire quale differenza c’è tra perizia semplice e perizia giurata segui il link, altrimenti qui riassumiamo brevemente:

La perizia semplice per danni incendio appartamento, stilata ad esempio da un ingegnere perito esperto in danni da incendi incaricato, dall’interessato ha comunque un valore legale e può essere utilizzata:

  • come prova per individuare tecnicamente quali sono state le cause dell’incendio e se queste sono compatibili con le condizioni della polizza assicurativa;
  • come prova per ottenere il risarcimento economico per danno da incendio, documentando tecnicamente l’effettivo stato dell’immobile;
  • per quantificare TUTTI i danni diretti ed indiretti al fine di ottenere il massimo risarcimento possibile dei danni subiti a causa dell’incendio.

La perizia giurata per danni incendio appartamento è usata fondamentalmente nelle cause civili quando si vuole dare maggiore risalto ai suoi contenuti nei confronti del Giudice ed ove si pensi che il lo stesso non intenda nominare il suo consulente tecnico d’ufficio.

I costi della perizia semplice e della perizia giurata sono simili l’unica differenza sono i bolli da applicare su quest’ultima comunque per maggiori dettagli segui il link.

Entrambi i tipi di perizia sono comunque validi per l’ottenimento del miglior indennizzo.

Quando richiedere la perizia per danni incendio appartamento o in casa?

La perizia per danni da incendio in appartamento o in casa occorre nel momento in cui si è vittima di:

  • Negligenza o atteggiamenti colposi che hanno causato il danno, quindi per colpa di terzi o propria purché non grave.
  • Un caso fortuito che ha provocato l’incendio.
  • Errori di progettazione degli impianti o di costruzione dell’immobile.

La perizia incendio appartamento o in casa può essere richiesta per verificare quelli che sono i danni dell’abitazione causati da:

  • Fumi
  • Incendio con e senza fiamma.
  • Allagamenti a seguito dell’intervento dei Vigili del Fuoco.

La perizia per incendio serve comunque ogni qualvolta vi sia la necessità di ottenere un giusto risarcimento del danno subito essa è bene che sia richiesta il prima possibile non aspettate che intervenga il perito nominato dall’assicurazione o da altri.

Perizia per danni da incendio in appartamento o casa: a chi richiederla e come ottenere il risarcimento massimo

Per effettuare una perizia per danni da incendio in appartamento o casa è possibile rivolgersi:

  • A un perito esperto in incendi ad es. un ingegnere questo anche se non vi è un assicurazione, per avere un documento ufficiale che riporti le cause dei danni subiti e una loro stima a livello economico onde evitare che eventuali vicini lamentino poi danni in seguito.

Vi ricordiamo che anche se siete assicurati, potete comunque rivolgervi ad altri periti esperti in incendi che si occupano di consulenza peritale di parte e che possano tutelare i vostri diritti (capita molto spesso infatti che i periti delle assicurazioni tendano a minimizzare l’entità dei danni e a non riconoscerli tutti, con una conseguente sottostima del risarcimento per voi).

  • Alla compagnia assicurativa che invierà un proprio perito che però evidentemente farà gli interessi dell’Assicurazione che gli paga il costo della parcella.

La Perizia per danni da incendio all’abitazione: chi può richiederla? La perizia per danni in casa o appartamento può essere richiesta (nel momento in cui si subiscono danni economici):

  • da coloro che hanno stipulato un contratto con una società d’assicurazione (se i danni sono coperti dall’assicurazione)
  • da coloro che vivono in condominio o che comunque risultano locatari di un immobile (se i danni sono causati da terzi).

Perizia per danni da incendio

perizia incendio appartamento CTP perizia per danni da incendio in appartamento o casa
PERIZIA INCENDIO APPARTAMENTO O CASA: La perizia per danni da incendio in appartamento o casa è utile sia a quantificare i danni sia a determinare le cause dell’incendio.

Stabilire le cause di un incendio non è sempre così semplice. L’incendio può infatti dipendere da: – Un fatto accidentale (come un corto circuito, una scintilla, un fulmine, ecc.); da – Un fatto doloso di ignoti; da – Un fatto colposo.

In base alle clausole della polizza d’assicurazione è possibile assicurare non solo l’immobile in se ma anche il suo contenuto quali ad esempio i mobili, gli arredi o latro in esso contenuti.

Per la gestione del danno è importantissimo contattare subito dopo che si è verificato l’incendio, l’assicurazione denunciando l’avvenuto sinistro e subito dopo o ancor meglio prima di contattare l’assicurazione affidatevi ad un vostro perito esperto di fiducia.

In questo modo il perito da voi incaricato potrà intervenire ed aiutarvi:

  • Al salvataggio dei beni recuperabili, che quindi risultano danneggiati in misura parziale.
  • Al tempestivo recupero delle prove che potrebbero aver causato l’incendio o per la quantificazione del danno;
  • Alla stima di TUTTI i danni patiti a seguito dell’incendio sia diretti sia indiretti;
  • A comunicare alle Autorità competenti i dettagli del sinistro;
  • A coordinare tutte le operazioni preliminari per la messa in sicurezza e bonifica, la demolizione dell’immobile nelle sue parti pericolanti e al corretto smaltimento dei rifiuti, conservandone quelli importanti per fornire le giuste prove.

Queste fasi molto importanti ai fini della risarcibilità del danno avvengono in un momento in cui chi ha subito il danno è in uno stato emotivo particolare ed anche per questo e per non sbagliare rischiando di non essere correttamente risarciti è bene affidarsi a dei periti esperti nel ramo incendi sin da subito.

 

 

Articoli simili che potrebbero interessarti

 

Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.