Che valore ha la consulenza tecnica di parte in una causa?

Molti si domandano Che valore ha la consulenza tecnica di parte? poiché ne capiscono il valore strategico, ma non sanno come il Giudice la possa valutare.

Su quale valore possa avere una consulenza tecnica di parte in una causa presso il Tribunale, la Cassazione ha più volte sancito che: se la CTP (consulenza tecnica di parte) viene ritenuta sufficientemente completa e condivisibile essa può concorrere a convincere il giudice ai fini della sua decisione finale ovvero può avere un giusto peso nella sentenza finale.

valore-perizia-di-parte
Che valore ha la consulenza tecnica di parte? Molto del suo valore dipende dalla sua qualità. Se il Giudice la condivide, può esser determinante nella sua decisione finale.

È dunque importante non sottovalutare il valore che può avere una perizia di parte, all’interno di una causa presso il tribunale, la consulenza tecnica di parte, infatti, quando ben argomentata e dimostrata tecnicamente può diventare condivisibile da parte del Giudice facendogli assumere un valore determinante ai fini della decisione finale.

Il Giudice, infatti, potrebbe utilizzarla come argomento decisivo per emettere la propria sentenza, sia in modo esplicito, richiamandone alcune parti, sia in maniera implicita, semplicemente facendo proprie alcune conclusioni contenute nella perizia di parte.

È quanto ha chiarito la Corte di Cassazione in una recente sentenza [Cass. sent. n. 18303/15 del 18.09.2015.].

Che valore ha la consulenza tecnica di parte in una causa?

Anche la consulenza tecnica di parte (cosiddetta CTP) può dunque avere, un suo importante peso decisivo nel formare l’idea del Giudice su dove stia la ragione tra le parti.

Le risultanze di una consulenza tecnica di parte, in quanto consacrate in un documento nel quale il perito di parte ha espresso le sue valutazioni tecniche in merito ai fatti e, dunque, ha fornito la sua rappresentazione dei fatti tecnici di causa, possono essere valutate dal Giudice con prudenza, ma comunque liberamente ne può trarre il suo giusto convincimento.

Pertanto, qualora il magistrato abbia letto e ritenuto valide le argomentazioni contenute nella consulenza tecnica di parte egli può condividerne i contenuti ai fini della decisione finale, la CTP di parte assume dunque un importante valore e fonte di argomenti su cui il Giudice fonda direttamente il suo convincimento per emettere la sentenza finale.

In una causa, vale di più una consulenza tecnica di parte (CTP) o una consulenza tecnica d’ufficio (CTU)?

valore-perizia-tecnica-di-parte
Un bravo Perito o CTP può dare molto valore alla perizia tecnica di parte che ha redatto.

Il CTU è il consulente tecnico scelto e nominato dal Giudice, quindi su di lui il Giudice ripone una fiducia particolare, per il semplice fatto che egli dovrebbe essere imparziale rispetto alle parti.

Tuttavia in una causa il CTU, può essere condotto ai giusti convincimenti da una buna perizia tecnica di parte fatta in maniera convincente, inattaccabile e persuasiva. Dunque il CTP con la sua perizia di parte può comunque contribuire al convincimento del Giudice mediante l’influenza che lo stesso CTP può esercitare sul CTU che redigerà la perizia tecnica per il Giudice.

Sia la perizia tecnica di parte sia le osservazioni fatte dal proprio perito durante le operazioni peritali di CTU possono pesantemente influenzare l’esito dell’intero processo presso il Tribunale, specie se la causa è particolarmente fondata s questioni di rilevanza tecnica.

Che valore ha la consulenza tecnica di parte? …una buona CTP è fondamentale per far valere i Tuoi diritti, specie quando le argomentazioni di causa sono prevalentemente tecniche.

Articoli simili che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.