Ingegneria Forense

Ingegnere Forense

L’ Ingegneria Forense è la scienza che applica i principi e i metodi rigorosi dell’Ingegneria alla risoluzione dei problemi tecnici in ambito giudiziario.

Ingegnere Forense Perito esperto Ingegneria Forense
l’ Ingegnere Forense o Perito esperto Forense è un professionista indispensabile in tutte le questioni tecniche scientifiche che hanno risvolti giuridici.

L’ Ingegneria Forense unisce dunque l’Ingegneria con la Giurisprudenza, ovvero la Tecnica con il Diritto.

Un parallelo lo si può fare con la Medicina Legale, che opera nel campo della medicina per rilevarne gli aspetti con risvolti giuridici, assicurativi o comunque legati al diritto.

Colui che si occupa di Ingegneria Forense è un professionista che potrebbe non necessariamente essere un ingegnere, anche se per preparazione specifica normalmente sono più adatti a svolgere tale ruolo.

In senso lato, l’Ingegnere Forense, indaga con protocolli scientifici, sulle cause e sulle conseguenti responsabilità di un evento o circostanze dannose per qualcuno.

L’Ingegnere Forense, opera spesso come Consulente Tecnico di Ufficio nominato dai giudici o come Perito di Parte, in un procedimento giudiziario.

L’ Ingegneria Forense con vari mezzi e strumentazioni analizza i motivi più probabili per cui si è verificato un danno è accaduto un particolare fatto con implicazioni giuridiche e/o assicurative. L’Ingegnere Forense, raccoglie in modo scrupoloso tutte le informazioni utili e conduce in maniera rigorosa ricostruzioni dei fatti e delle circostanze utili a comprendere dinamiche di eventi particolari o più semplicemente dimostra la sua tesi con argomentazioni e dimostrazioni scientifiche ripetibili ed il più condivisibile possibile.

Mentre l’attività di Ingegneria Forense si concretizza sempre con la stesura di una perizia scritta, l’attività dell’Ingegnere Forense si espleta con il sezionamento del problema oggetto di indagine in vari piccoli aspetti di carattere tecnico scientifico che possono riguardare le più disparate situazioni.

L’Ingegnere Forense può essere indagare su un dissesto, su un vizio o difetto costruttivo, su un danno a persone o cose, o su un guasto verificatosi in qualunque tipo di costruzione o di prodotto.

Ingegneria Forense è una disciplina che richiede competenze trasversali

L’Ingegneria Forense è una disciplina che investe tutti i campi dell’Ingegneria: accanto al più noto settore civile (rivolto ai dissesti strutturali, ai crolli, all’estimo, all’edilizia, ai difetti costruttivi, alla contabilità dei lavori, ecc.), esiste un settore industriale dell’Ingegnere Forense denso di attività tecnico/giuridiche importantissime come, ad esempio, quelle riguardanti l’ambito meccanico, quello chimico e quello elettrico.

Ingegneria-Forense-Perito-Forense
L’Ingegneria Forense al servizio della ricostruzione della verità scientifica dei fatti.

L’ Ingegneria Forense costituisce attività assai diffusa nei Paesi anglosassoni ove su iniziativa delle Compagnie d’Assicurazioni e di talune Industrie, si sono sviluppati enti e associazioni che ne promuovono l’evoluzione e la diffusione come unico mezzo per una giusta risoluzione di molte liti, che vengono affrontate prima sotto il profilo tecnico scientifico e solo successivamente sotto quello strettamente giuridico e legale del diritto.

L’ Ingegneria Forense, non è una materia che viene insegnata a scuola, non appartenendo al novero degli insegnamenti tradizionali ed essendo una disciplina per lo più trasversale per via delle competenze tecniche e giuridiche che richiede.

Ulteriore obiettivo dell’ Ingegneria Forense è quello di promuovere e favorire una interazione sinergica tra ingegneri, avvocati e magistrati per contribuire a una migliore amministrazione della Giustizia e ad una più diffusa Legalità, nell’interesse collettivo.

Articoli simili che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.